20.5.13

La sfilata di moda sostenibile di Tu&Tu

Sabato scorso sono stata a Udine alla fiera sulla sostenibilità ambientale Eos dove si è tenuta la sfilata di moda etica di Tu&Tu, marchio italiano di cui ho già parlato qualche tempo fa.
Tutti i capi disegnati dalla stilista Roberta Gentile, abiti, maglie, cappelli e borse, sono confezionati da aziende tessili e cooperative italiane utilizzando solamente tessuti e fibre ecologiche come il  cotone e il lino biologici certificati, la canapa, la fibra di bamboo, tessuti derivati da alghe, soia e proteine vegetali, stoffe ottenute tramite il riciclo delle plastiche e senza usare mai materiali di origine animale.
Alla sfilata sono state presentate due collezioni: quella primaverile e quella invernale, entrambe fatte di abiti e accessori caratterizzati da linee eleganti e molto essenziali, direi quasi basiche.
Abiti che ingentiliscono la figura e fatti per essere indossati da qualsiasi donna, al di là della taglia e della forma fisica: molto femminili insomma.
Alla fine hanno sfilato anche dodici abiti di Rétro Ecowear di cui vi parlerò presto. Anche questo un marchio italianissimo e che avevo già avuto modo di conoscere al So Critical So Fashion dell'anno scorso. 

Last saturday I've been to Tu&Tu eco fashion show which is one of the most well know Italian brand of sustainable fashion. I've already written a post about this label so we already know that all the items designed by Roberta Gentile are totally made in Italy using linen and organic cotton, hemp, bamboo fibres, seaweed fabrics and textiles which are the result of plastic recycling.
As you can see from the pictures all these clothes are refined, simple and wearable by every women.
Very soon I'll talk to you about the other Italian ethical label that took part to the fashion show: Rétro Ecowear.





















3 commenti:

  1. interessante, mi piacciono i primi due outfit

    baci

    RispondiElimina
  2. L'idea di base è fighissima, l'uso di altri materiali è sempre affascinante :D
    Buona giornata cara ;)

    RispondiElimina
  3. Che meraviglia Sandra! E' tutto davvero bello e deve essere stato davvero interessante partecipare ad un evento così splendido!
    Baci :***

    RispondiElimina