18.4.13

Vlas Blomme

Dopo Lin-net ancora dal Giappone arriva Vlas Blomme (che in Fiammingo significa fiore del lino).
Qui le silhouettes sono mordide e scivolate, con sovrapposizioni di tessuti grezzi e che sembrano antichi.
Il lino usato è il pregiatissimo Kortrijk delle Fiandre e per le collezioni invernali si fa largo uso di lana d'alpaca e mohair. I tessuti vengono tinti con metodi naturali usando un decotto a base di legna, noci e frutta secca (come il mirtillo) a seconda della colorazione che si desidera ottenere. Il colore viene poi fissato sul lino o sulla lana con l'aiuto di una miscela (segreta) a base di proteine.
Questi i risultati estetici di tanto lavoro:

After Lin-net, we show you another Japanese sustainable label: Vlas Blomme which name in Flemish means flax flower. Their silhouettes are relaxed and  smooth and the fabrics are natural with an old-time look.
For its collections Vlas Blomme uses the  Kortrijk that is the Flanders' flax, alpaca and mohair wool.
They dye the fabrics with natural elements as wood and dried fruit (walnuts and blueberries for example) and then they fix the colour on the textile with a secret Japanese mixture with proteins as a base.
These are the aesthetic results:

 



Questa e tutte le altre foto qui.

 






 













20 commenti:

  1. Che meraviglia! Davvero stupendi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono assolutamente d'accordo:)

      Elimina
  2. Meraviglia!
    Adoro le sovrapposizioni di tessuti e queste linee morbide!
    E gli ombrelli in tessuto?! Incantevoli!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E pensare che a me di solito gli ombrelli non piacciono. Pensa che non ne ho neanche uno. Ma questi sono troppo belli!
      Bisou cara*

      Elimina
  3. Che silhouettes originali e intriganti!
    Sai che i coloranti sono una cosa sulla quale cerco sempre di informarmi? Insomma, i tessuti sono a contatto con la pelle, che è la nostra fragile e permeabile corazza, l'unica che abbiamo: se possiamo sapere cosa c'è nei tessuti che indossiamo, è un passo avanti; se poi si riesce ad evitare le varie schifezze chimiche, è anche meglio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giusto Meggie. Se poi pensiamo all'attenzione che abbiamo quando scegliamo le cose da mangiare, che siano biologiche etc., non vedo perchè non interessarsi di quello che viene a contatto con la nostra pelle.
      A presto cara;)

      Elimina
  4. che post interessante!!!!!!!!!!!!!
    adoro la cultura giapponese, il suo minimalismo e il suo tendere alla leggerezza!!!
    complimenti per la tua pagina, sono una nuova follower!
    a presto
    Cecilia
    http://visualthink.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me piace molto il raffinato minimalismo giapponese.
      Grazie Cecilia e a presto allora:)

      Elimina
  5. molto bello e raffinato.
    mi piace!

    http://nonsidicepiacere.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie:) Purtroppo i prezzi sono un po' alti però le ispirazioni che danno sono gratuite per fortuna ;D

      Elimina
  6. Semplicemente meravigliosi!!
    C'è da essere altre 3 metri e pesare 40 chili per non sembrare delle nanette goffe con quelle proporzioni nei vestiti, però sono davvero belli!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il total look è impegnativo ma saputo portare è bellissimo secondo me;) Alte, basse, magre e non. Oppure si può prendere un pezzo o due. Che dici cara, ti ho ispirato?
      Buona giornata**

      Elimina
    2. Assolutamente!! Come sempre d'altronde! :)

      Elimina
  7. Sono un po' banale se dico che mi piace il cardigan a righe? Grazie Sandra per il tuo lavoro, alle volte mi domando davvero come fai e quanto tempo ci dedichi! E per pensarlo io...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il tempo è davvero parecchio e mi piace sempre di più:) E quando vedo una maglia a righe non so resistere. Ormai ci chiamano;)
      Grazie a te cara*

      Elimina
  8. wow!!!!!!! bellissimoooo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara LiLLy, mi fa piacere che ti piaccia e benvenuta :D

      Elimina
  9. Non so molto sull'eco fashion e trovo questo blog davvero bello e arricchente, qualcosa di indubbiamente diverso. Complimenti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Poupette e benvenuta allora:)

      Elimina