23.3.13

Jesse Kamm (e Erica Boschiero)

La luce che c'è in queste foto è la stessa che c'è qui: sembra che stia per piovere ma forse no. Di sicuro nei giorni precedenti  ha piovuto molto perchè attorno è tutto verde.
Qui da me è esattamente così.
Questi vestiti raffinati, dalle linee semplici che possono andare bene oggi come tra dieci primavere sono di Jesse Kamm, le cui collezioni sono, come è scritto nel suo sito, "not of a trend".
Sono invece pensate, cucite e tinte  in loco, ossia in California. Spesso i tessuti vengono recuperati da rimanenze di magazzino e le tinture usate non sono tossiche per l'uomo nè inquinanti per l'ambiente.
Le persone coinvolte nella produzione sono trattate "with love and respect".
Persino le auto aziendali sono ecologiche.
 Insomma una filiera trasparente, corta e davvero attentissima.
Una grande ispirazione non solo estetica ma anche creativa: penso che condurre un'azienda in questa maniera dia enormi soddisfazioni.  Non credo sia semplice ma non vedo nessuna semplicità nella gestione delle aziende non sostenibili che ci circondano e che ormai non danno più da mangiare a nessuno.

Questa e tutte le foto qui.






Mi permetto di aggiungere una cosa che spero potrà piacervi. Ieri sera in un incontro di gente che parlava di agricoltura, banche etiche e liquore alla liquirizia fatto in casa (ottimo!) è comparsa lei, Erica Boschiero, una giovane cantautrice che racconta di boschi, di rocce e di fiabe da non dimenticare.
Ha una voce meravigliosa e i suoi testi sono poesia. Questo è il suo sito e qui la sua pagina facebook.
Io ne sono rimasta incantata.
Buon sabato e a presto***

English version:
 The light we see in these pictures is exactly the same as here: it looks like it's going to rain or maybe not.
Maybe the days before rained a lot because everything is so green around.
These so refined and simple shaped clothes which are good for today as well as in ten springs, are created by Jesse Kamm and are "not of a trend".
They are imagined, dyed and sewn in loco, that is in California.
The fabrics often come from surplus such as stocks and remnats and the dyeing process is not toxic for humans and not polluting the enviroment.
The people involved in the project are treated "with love and respect".
Even the business cars are eco-friendly.
In other words this is a very short, transparent and careful production chain.
This label is a huge ispiration not only for its aesthetic beauty. I think that leading a business in such a sustainable way gives great satisfactions. I'm not saying that it looks simple but I can't see any simplicity in the not sustainable business management o
f companies and firms around us which in the end feed no one.

The last sentence is strictly connected with the present Italian situation and in particular with the context of the region where I live: Veneto.
Once this was a very productive area full of firms many of them working with the fashion world.
Unfortunately now the valley is full of closed and empty warehouses and a lot of people have lost their job. Many of these companies have moved to other contries such as Romania, Bulgaria etc where they can exploit the envroment and workers without many ploblems.

18 commenti:

  1. Che belle queste foto e che belli anche gli abiti!
    Certo, sapere che sono stati prodotti con rispetto dell'ambiente e delle persone fa la differenza.
    Se tutte le griffe adottassero lo stesso approccio sarebbe un bel passo in avanti.

    Alessia
    ElectroMode

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarebbe meraviglioso. Credo anche che sia inevitabile.
      Buon week end Alessia*

      Elimina
  2. Gli abiti sono semplici e per questo mi piacciono molto! Belli! Grazie per avermi fatto scoprire un nuovo marchio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me piacciono per la loro semplicità: li trovo molto raffinati*
      Ciao:)

      Elimina
  3. bellissimo e interessantissimo articolo :)
    abiti stupendi *______*
    buon pomeriggio :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giulia:) Anche a me piacciono tantissimo*
      Buona giornata a te***

      Elimina
  4. Sandra, ho voluto godermi il tuo post con calma perché sapevo mi avrebbe incantata... e così è stato! Queste immagini sono splendidi, e i capi ancora di più! Vogliamo parlare, poi, della collana nell'ultima foto?!
    Ora non posso ascoltare Erica, ma lo farò questa sera appena rincasata!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meggie e hai notato il dettaglio dei calzini rossi? potrei arrivare a copiarlo;)
      Inoltre penso di aver trovato il trench della mia vita (ultima foto)**
      Buon lavoro allora e vedrai che Erica ti piacerà!
      Un bacio**

      Elimina
    2. Quel trench è un sogno, ti capisco e mi sa che te lo copio ;)

      Ho visto ora la collezione ss 2013: è fantastica!!! Lo shop è in restock, spero carichino tutto presto *-*

      Elimina
    3. Ho trovato questo http://www.jessekamm.com/shop%20new.html anche se ci sono poche cose...
      E della moon tote vogliamo parlarne?
      *-*

      Elimina
    4. Grazie :*** (anche se i prezzi :s mi sa che il trench dovrà aspettare, sob!!)

      Elimina
  5. O mio dio questo blog è bellissimo, mi piace troppo l'idea del tema eco-sostenibile... farai grandi passi secondo me!! Ti seguo con molto piacere :)

    http://storminatc.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Irene! Che gentile:) Mi fa piacere che anche a te piaccia la moda sostenibile: siamo in tante ormai;)

      Elimina
  6. Gli abiti di Jess Kamm sono stupendi!
    Ed è una bellissima scoperta anche Erica Boschiero: i testi delle sue canzoni sono assolutamente poetici!
    Grazie per entrambe le segnalazioni tesora :-***

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Erica dal vivo è una cosa incredibile, ti porta via in un mondo lontano fatto di boschi e montagne...
      Jesse Kamm è anche per me una meravigliosa scoperta*
      Tanti baci***

      Elimina
  7. E per fortuna c'è qualcuno che si preoccupa di creare abiti senza tempo, non solo dal punto di vista della moda, ma anche della sostenibilità

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E che abiti! Jesse Kamm è la mia preferita*

      Elimina