22.2.13

Sette cose di me

La Rock'n'Giu Giulia, che in questo momento probabilmente sarà sulla neve (beata lei!), mi ha assegnato il versatile blogger award
Quindi io adesso devo dire sette cose che non sapete di me. Facile, anche perchè credo che l'unica cosa che si sia capito fino ad ora di me da questo blog è che mi piace la moda sostenibile.

Allora iniziamo:





 Mi piace disegnare.


Mi piace viaggiare (anche) da sola.





Ho vissuto cinque anni a Venezia, quattro a Bologna, cinque mesi a Monaco (ma non ho imparato il tedesco) e un mese a San Pietroburgo. E tornerei a vivere a San Pietroburgo. Mai più a Venezia.



 Ho i capelli rossi e mi sono sempre piaciuti. Anche quando da piccola mi chiamavano Annadaicapellirossi (tra l'altro uno dei miei miti senza età).


 Sono nata martedì prossimo di trentasette anni fa e ho capito due cose. A trentasette anni si è molto giovani e non è tardi per fare niente.


Uno dei miei sogni è avere un allevamento di alpaca.



Sono sposata.




E adesso devo nominare quindici blogs con meno di duecento followers (ma anche no) che meritano tutti un versatile  award:

 Photostorms 
Lastanzadegliarmadi
Despetitspoisgris
Mymilktoof
Hallovalerie
Ismayozga
AnnettePehrsson
Coco-knits
Untoldimprint
Abutterflyinmyhair
Gracefullady
Lanusablog
Giuliarossanigo
Caiacoconi
Soprattuttodonna


5 commenti:

  1. Grazie per questo bel premio, Sandra! Quindici sono un bel po' eh, vediamo se ci riesco!!
    :***

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so, quindici sono davvero parecchi. Credo che se ne nomini di meno sia lo stesso;))

      Elimina
  2. Ma che bel post!! Amo i capelli rossi e poi Pietroburgo, dev'essere una città magica. Poi ti invidio il viaggiare da sola, io non potrei mai..
    Qui fa freddissimo e non c'è nemmeno il sole.. :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E qua piove:((
      San Pietroburgo è una città talmente bella da essere indescrivibile. A me ha stupito moltissimo (e grazie per i capelli rossi;))

      Elimina
  3. sandra, grazie infinite di avermi pensato
    cerchero' di essere all'altezza :)
    sanpietroburgo mi intriga parecchio, forse perche' da adolescente mi sono nutrita solo di letteratura russa. ci approdero' anche io, prima o poi.
    un abbraccio

    RispondiElimina