22.1.13

La #rubriga

Questa e tutte le altre foto qui.
E con questa foto abbastanza eloquente vi annuncio che da oggi nasce una nuova rubrica, anzi rubRiga settimanale che vede coinvolte un bel gruppo di fanciulle, ossia:
BailLing di Inthemoodforlove
Caia di Trashic
Clarissa de Lastanzadegliarmadi
Giulia di Giuliarossanigo
Meggie di Despetitpoisgris
e, superentusiasta, io:)


Ogni martedì, a turno, una di noi proporrà la sua visione della marinière, la maglia a righe che piace a tutti perchè a tutti sta bene e che si può declinare in mille maniere: chic, casual, retrò ma comunque la metti, super raffinata!

 

La cosa bella di questa rubrica è che potete partecipare anche voi e in maniera molto semplice: basterà aggiungere l'hashtag #rubriga ai vostri outfit a tema marinière che pubblicate sui vostri blog, su Facebook, Istagram e Twitter e potrete ritrovare le voste foto sui nostri blog!


 Quindi l'appuntamento è per il prossimo martedì. Intanto vi consiglio di dare un occhio ai blog delle fanciulle qui sopra, se ancora non li conoscete**
A presto*




16 commenti:

  1. Buongiorno Sandra e buona marinière!!
    Le foto che scegli sono sempre meravigliose *-*
    Baci :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mia cara** e buona marinière a te;)

      Elimina
  2. Ciao tesora,
    Meggie ha ragione: le tue foto sono sempre meravigliose e così sognanti!
    Buona giornata piena di righe e un bacio :-***

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesora!
      Oggi è proprio la giornata delle mille righe per tutte noi:-)
      Un bacio mia cara:***

      Elimina
  3. Cara, una delizia di post come sempre!
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara!
      Un bacio anche a te:**

      Elimina
  4. Il mio commento è banale. Belle foto vintage! Anche io le adoro e ne vado a caccia!
    http://modeskine.blogspot.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cecilia:) Il vintage è sempre una miniera di scoperte*

      Elimina
  5. Buongiorno Cara!
    Le foto rendono benissimo il modo, la filosofia della marinière, quell'eleganza discreta e disinvolta...
    :)
    W le righe !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' proprio così: queste maglie sono elegantemente disinvolte!
      Ciao cara Giulia:)

      Elimina
  6. Ciao Sandra, ti rispondo qui, perchè il tuo commento è sparito dal mio blog (misteri del web:))) Sì, proprio a Monaco c'erano 20 gradi - il famoso Foehn... Da noi invece (a Bayreuth) "solo" 18 a Natale, hmmm.
    Interessante questa nuova rubrica!
    A presto Helga
    P.S. fammi sapere (vedere) come va con le tue calzette handmade ^__^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il Foehn! e chi se lo dimentica! Quello lo abbiamo avuto a fine febbraio...
      Sono immersa proprio in questo momento tra lane e ferri :) mi sa che il primo esperimento farà un po' ridere:D
      Mi fa piacere che ti piaccia questa rubrica! Prova a fare un salto anche dalle altre ragazze e vedrai quante ispirazioni;)
      Ciao cara Helga*

      Elimina
    2. Vedrai che amerai tanto queste calze:)) Sono le prime! Con le seconde tutto sarà molto più facile, fidati!
      Anch'io traffico ancora con la lana, questa volta con gli avanzi. Faccio piccoli scaldauova per Pasqua, come quelli dell'anno scorso che vedi nel mio blog: http://www.verycountrypeople.blogspot.it/2012/03/un-lavoretto-per-pasqua.html). Ciao!!!

      Elimina
    3. Troppo belli quei cappellini per le uova e bellissima anche la gallinella:))
      Le mie calze procedono lente ma come dici tu, già le amo un po' <3
      Buona serata cara Helga:)

      Elimina
  7. Bellissima RuBriga e bellissime foto, ora spulcerò anche i blog delle altre ragazze :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giulia! La rubRiga promette grandi cose;)

      Elimina