22.11.12

La scelta lenta

Considerando i tempi che corrono la mia è stata una scelta ponderata da tutti punti da cui si può ponderare una scelta.
Ma alla fine è rimasto solo un concetto e cioè che i tempi corrono, e basta.
E mentre loro correvano io ho fatto per dieci anni uno dei lavori per cui ero meno portata. Lontano da me, dalla fanciulla che ero e dalla donna che sognavo di essere, anni luce.
Niente di epico, sia chiaro: qualcosa che potrebbe fare chiunque, tutto molto tipico.  Parlare tutto il giorno, un gran sorriso in faccia che più "sincero" non si può.
Dieci anni di cui nove a cercare un'alternativa.
E l'unica alternativa era andarsene.
Cosa che ho fatto circa un anno fa.
Lo stipendio, magnifica speranza che ci avevano promesso i nostri studi, non è più quel sudato ed inadeguato tot al mese. Adesso è  una fatica diversa ma più guadagnata, frutto di cose che amo e di studi messi in pratica. Traduzioni e mercatini.
E lentamente riaffiorano sogni e idee che avevo dimenticato o che credevo sciocchi ed irrealizzabili.
E ogni giorno che passa ringrazio la mia scelta.
Quella di correre via da quel vortice incatenante che può essere un lavoro che odi.
Adesso vi assicuro che è tutto più lento.

Io che corro in mezzo al bosco:)

14 commenti:

  1. mi piace il tuo post, io mi trovo nella situazione contraria, sto procedendo lentamente con le mie creazioni artigianali, ma cerco un posto che mi permetta di raccimolare quel poco per realizzare il mio sogno.. ma ti capisco, per quanto mi accontenti di inviare curriculum a offerte che non avrei mai creduto possibili per me, mi auguro di poter sempre puntare a qualcosa che mi "completi" o che comunque faccia parte del mio background di studi..

    una domanda.. presto volevo inaugurare il mio shop online, vedo che usi blomming, come ti trovi? non trovo molte recensioni a riguardo ma so che è gratuito e mi interessava l'idea! :D
    grazie anticipatamente!!

    RispondiElimina
  2. Cara Alessia, credo sia inevitabile trovarsi a fare anche lavori che non c'entrano niente con la propria persona pur di prendere un po' di soldi. Ma da quello che ho imparato io, è fondamentale non rimanere a fare quel lavoro quando diventa annichilente. Quindi continua a creare lentamente: tra l'altro fai delle cose super belle e sono sicura che piaceranno:))
    Per quanto riguarda blomming in verità anche se l'ho aperto a giugno, ho iniziato a seguire il mio negozietto solo una settimana fa. Quindi non so molte più cose di te:) Però è gratuito ( cosa fondamentale) e facile da gestire.
    Quindi secondo me vale la pena.
    Aspetto il tuo negozio allora:)

    RispondiElimina
  3. Questa foto è un piccola opera d'arte.
    The Glossy Mag

    RispondiElimina
  4. Grazie cara Francesca! Lo dirò a mio marito:)E' davvero bravo:)

    RispondiElimina
  5. Hai fatto una scelta davvero coraggiosa, brava :-)
    E' molto importante fare un lavoro che si ama!
    E concordo con Francesca: questa foto è veramente un incanto!
    :-***

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie BaiLing: adoro questa foto. Alla fine è stato più difficile pensarci e valutare che mettere in pratica la scelta;)

      Elimina
  6. Congratulazioni cara! Con i tempi che corrono, è difficile fare scelte coraggiose, ma farle con il cuore paga sempre, ne sono convinta.
    Anche io mi unisco al coro dei complimenti per la foto: davvero bella!
    Un abbraccio e in bocca al lupo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara:)e crepi (simbolicamente) il lupo.
      Buona giornata!

      Elimina
  7. Posso sembrare ripetitiva...ma la foto è veramente stupenda!
    Non so se io avrei avuto lo stesso tuo coraggio..vedendo la situazione che c'è in giro..tutto mi sembra così rischioso! Ma ammiro tantissimo la tua scelta e la forza di cambiare verso un qualcosa di più gratificante! Brava! :-)

    Buon weekend cara!
    Miriam
    Fashion Crazy Ball and My Facebook Page

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Miriam, ti assicuro che la vera inutile fatica era continuare a fare quel lavoro.
      Grazie di essere passata e a presto:)

      Elimina
  8. Che per caso è già stato detto che la foto è SPLENDIDA?? :)
    Quanta verità nelle tue parole. Io nel vortice ci sono rimasta per oltre 13 anni. 13 anni passati a correre come il criceto nella ruota, senza arrivare da nessuna parte. E' stato difficile "fare il salto" ma ne è valsa assolutamente la pena.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando ho letto sul tuo blog (circa un mesetto fa) che anche tu avevi deciso di cambiare storia ti ho capita su tutta la linea!!
      Direi che l'immagine del criceto è calzante:))
      Ciao cara e a presto

      Elimina